La Magna Via Francigena | rinasce il cammino pellegrino in Sicilia

Lungo l’asse Agrigento-Palermo passa la “Magna via Francigena“, solcata per millenni da pellegrini e viaggiatori in età bizantina, islamica e alto medievale.
Una sorta di Cammino di Santiago nostrano lungo ben 160 chilometri che collega la Balarm araba alla rocca di Agrigentum, attraverso antiche vie storiche e paesaggi cangianti, incrociando la via di transumanza nel territorio di Castronovo di Sicilia.

Dopo secoli di abbandono, nella sede della Curia Arcivescovile di Agrigento, è stato presentato il progetto che recupera e promuove questo suggestivo percorso che permetterà, a turisti e viandanti, di avventurarsi alla scoperta della Sicilia interna e delle sue perle rurali.

A giugno il primo cammino inaugurale della Magna Via Francigena, anticipato da diverse “anteprime” promosse da guide ambientali escursionistiche che porteranno in giro camminatori ed appassionati. Per chi non se la sentisse di percorrere l’intero tracciato, il percorso è divisibile in otto tappe da 20-25 chilometri ciascuna.

Riproduzione riservata

Vuoi conoscere in dettaglio i nostri servizi?